News

Prendere al Volo il Trail del Marganai

Fortunatamente viviamo in un’era in cui i collegamenti aerei ci permettono di raggiungere le mete che desideriamo a costi più che convenienti.

La Cartiera del Consorzio Natura Viva Sardegna a Domusnovas, ovvero  la base del Trail del Marganai, distanza poco più di 40 chilometri da Cagliari e ancor meno dall’aeroporto di Elmas.

Acquistare il biglietto aereo con alcune settimane di anticipo permette un cospicuo risparmio.
Alcuni esempi di voli nazionali con le principali compagnie aeree.

Ryanair:

  • Bergamo – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 10/03/2019 41,61 euro.
  • Treviso – Cagliari, partenza il 08/03/2019 e rientro il 11/03/2019 80,25 euro.
  • Cuneo – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 12/03/2019 58,66 euro.
  • Roma Ciampino – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 10/03/2019 54,67 euro.
  • Bologna – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 11/03/2019 44,06 euro.
  • Bari – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 12/03/2019 42,59 euro.
  • Catania – Cagliari, partenza il 08/03/2019 e rientro il 11/03/2019 33,04 euro.

Oppure EasyJet:

Milano Malpensa – Cagliari, partenza il 08/03/2019 e rientro il 10/03/2019 76,75 euro.

Come per tutte le compagnie low-cost le tariffe possono subire modifiche in qualsiasi momento, quindi quanto mostrato in precedenza è puramente indicativo.

Invece se si vuole viaggiare un po’ più comodi avendo incluso il bagaglio in stiva nel costo del biglietto e una ottima scelta di orari di partenza e rientro c’è sempre Alitalia, che in virtù della continuità territoriale con la Sardegna mantiene le tariffe invariate nel tempo:

  • Milano Linate – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 10/03/2019 148,29 euro.
  • Roma Fiumicino – Cagliari, partenza il 09/03/2019 e rientro il 10/03/2019 134,74 euro.

Le date inserite di partenza e rientro sono solo dei suggerimenti. Aggiungendo qualche giorno si può programmare una vera e propria vacanza. Il sud-ovest della Sardegna è ricca di località che meritano di essere visitate.

iscriviti

 

Certificazione ITRA e Corsa Qualificante UTMB 2019

Anche quest’anno abbiamo ottenuto la certificazione dei nostri percorsi da ITRA (International Trail Running Association), l’associazione internazionale che raccoglie gli organizzatori di gare di Trail Running.

E’ un passaggio necessario per due motivi: il primo perché garantisce la qualità delle tracce che vengo sottoposte e la loro qualificazione; gli atleti che hanno necessità di iscriversi a competizioni che richiedono l’aver partecipato in precedenza a gare qualificanti possono utilizzare le nostre, sempre che siano arrivati e siano stati inseriti nella classifica tra gli arrivati.

Il secondo motivo perché avere la certificazione ITRA permette di poter richiedere all’organizzazione dell’UTMB (Ultra Trail del Monte Bianco) di essere inseriti tra le proprie gare utilizzabili come qualificanti.

Come per le edizioni precedenti la nostra richiesta è stata accettata per cui possiamo esporre con soddisfazione il bollino “UTMB Course Qualificative 2019”

Se c’era qualche dubbio, ora non vi resta che iscrivervi!

 

Un muro di belle foto

Dopo tre edizioni il nostro album dei ricordi è ricco di belle immagini.

Immagini di atleti concentrati e spesso sorridenti che ci danno l’energia per organizzare una nuova edizione, l’edizioni 2019!

 

GPS – Mappe – Altimetrie 2019

Sono disponibili le tracce gps, le mappe e le altimetrie definitive per le tre gare competitive dell’edizione 2019 del Trail del Marganai.

 

I percorsi si rinnovano, rispetto allo scorso anno circa un terzo della gara è su un nuovo tracciato. Per ognuna delle tre!

Come anticipato il nuraghe S’omu e s’orcu vedrà la partenza. La base di tutte le operazioni e la zona arrivi è pasta party rimane sempre la sperimentata Cartiera del Consorzio Natura Viva Sardegna.

Cambiano anche gli ultimi chilometri. Da punta San Michele sino all’arrivo il tracciato è nuovo. Nuova discesa e nuovo passaggio attraverso la galleria de Su Passu ‘e su Vagoni, piccola e stretta galleria scavata lungo il sentiero che permetteva di passare sopra la Grotta di San Giovanni trasportando il minerale delle miniere su dei piccoli carri.

Non rimane che iscriversi per godere con noi la giornata di trail il prossimo 10 marzo.